27 Dresses – 27 volte in bianco

Ho appena finito di vedere questo film per la seconda volta.

Inutile dire che mi è piaciuto, altrimenti non lo avrei rivisto, ma credo che in questo caso sia più esatto dire che adoro James Marsden… =P

Ma chi non lo adora d’altronde? Lo trovo perfetto per il ruolo, mentre invece al posto di Katherine Heigl (che trovo simpaticissima, in ogni caso) ci avrei visto meglio altre attrici… Non so, una Emma Stone, una Kristen Bell, una Katie Cassidy o perchè no, anche una certa Mrs Gellar… Sarah Michelle, ovviamente!

Comunque sia, il film non è la solita commedia romantica banale e  sconclusionata,  realizzata solo per mettere in mostra attori “tutta apparenza e niente talento” e fare soldi facili…

Al contrario, l’dea di fondo è originale, la storia ben raccontata e alla fine delle 2 ore vi posso garantire che l’ultima cosa che penserete sarà “il solito filmetto insulso e mieloso”,

Certo, c’è sempre il rischio di cadere nella classica “depressione post happy ending” che assale circa il 95% delle spettatrici single e almeno il 60% di quelle effettivamente impegnate, ma che ci volete fare… Non tutte siamo così fortunate da incontrare bellocci come il nostro James o anche Josh Duhamel ( vedi “When in Rome” -” La fontana dell’amore”, altro film davvero carino) ai matrimoni!

Advertisements